CONTRIBUTO FONDO PERDUTO REGIONE LOMBARDIA

Contributo a Fondo Perduto per Alberghi 2023 – Regione Lombardia

  • Categoria dell'articolo:News
  • Tempo di lettura:3 minuti di lettura

Sostegno Competitività Regione Lombardia - Contributo Fondo Perduto per Strutture Ricettive

La Regione Lombardia promuove la competitività di strutture ricettive alberghiere e non alberghiere sul territorio regionale. La misura prevede un contributo a fondo perduto del 50% fino ad un massimo di 200.000€ per:

  • Riqualificazione di strutture ricettive alberghiere e non alberghiere;
  • Realizzazione di nuove strutture ricettive alberghiere e non alberghiere.

Beneficiari dell'incentivo

Possono beneficiare del contributo a fondo perduto le PMI che:

  • In caso di riqualificazione:
    1. esercitino attività ricettiva (alberghiera e non, quindi hotel, villaggi turistici, campeggi, ostelli, case vacanze…);
    2. hanno una sede operativa attiva su territorio lombardo;
    3. risultino regolarmente iscritte ed attive nel Registro delle Imprese.
  • In caso di nuova struttura:
    1. dichiarino l’intenzione di esercitare attività ricettiva (alberghiera e non, quindi hotel, villaggi turistici, campeggi, ostelli, case vacanze…) da comprovare mediante apposita abilitazione entro la richiesta del saldo;
    2. dichiarino di attivare entro la richiesta del saldo una sede operativa in Lombardia;
    3. dichiarino la conformità dell’intervento alla disciplina urbanistica comunale se sono previste spese per opere murarie e impiantistiche.

Interventi Ammissibili e Spese Agevolabili

Sono ammissibili interventi con spesa minima di 80.000€ mirati a realizzare una nuova struttura ricettiva o alla riqualificazione di una struttura esistente. 

Le spese agevolabili sono le seguenti:

  1. arredi, macchinari, attrezzature, hardware e software;
  2. opere edili-murarie e impiantistiche;
  3. progettazione e direzioni lavori per un massimo del 8% delle spese ammissibili;
  4. spese generali con tasso forfettario del 7% delle spese ammissibili.

Nel caso le spese ricadano interamente nella fattispecie del punto 1, sono ammissibili per un massimo del 20% delle spese ammissibili anche spese per opere murarie e di installazione dei beni acquistati.

I sistemi GRMS e di domotica hotel rientrano nel punto 1 e permettono dunque anche di finanziare gli annessi lavori di installazione. 

Tempistiche e Procedure

Le domande possono essere inviate in via telematica dalle ore 12:00 del 4 maggio 2023 alle ore 12:00 del 29 giugno 2023. 

Vi sarà una valutazione di merito entro 120 giorni dalla chiusura delle domande. Il contributo verrà diviso in due tranche di pari importo, un anticipo per l’inizio dei lavori ed un saldo a conclusione del progetto. 

I beneficiari saranno scelti sulla base di una valutazione approfondita delle domande. I nostri sistemi di domotica hotel soddisfano tutti i requisiti della normativa, e collaboriamo con un team di consulenti specializzati in materia. Contattaci per un preventivo gratuito chiamando il 02.38202282 o scrivendo a info@airventhcs.com

Scopri la domotica per hotel hcs

Richiedi maggiori informazioni sui nostri Sistemi di Domotica Alberghiera per Supervisione, Gestione Accessi e Risparmio Energetico